Menu
Il tuo carrello

Alan Parson Project Tales of Mystery and Imagination (40th.anniversary)

 Alan Parson Project Tales of Mystery and Imagination (40th.anniversary)
Alan Parson Project Tales of Mystery and Imagination (40th.anniversary)
115.00€
  • A magazzino: A magazzino
  • Model: 7HNV5
Prima di effettuare ogni acquisto on-line telefonare in negozio al nr. 0697245677 oppure inviare una email per sapere la disponibilità.


Simula finanziamento inserendo importo desiderato

Spedizione in Italia con corriere espresso 20 euro
Puoi pagare con:

 

I racconti del mistero e dell'immaginazione sono l'album di debutto dello studio britannico The Alan Parsons Project, pubblicato il 1 maggio 1976 da 20th Century Fox Records negli Stati Uniti e il 1 giugno 1976 da Charisma Records a livello internazionale. I temi lirici e musicali dell'album, che sono ritratti di storie horror e poesia di Edgar Allan Poe, hanno attirato un pubblico di culto. Il titolo dell'album è tratto dal titolo di una raccolta di storie macabre di Poe, Tales of Mystery & Imagination, pubblicata per la prima volta nel 1908 e ristampata molte volte da allora.

I musicisti presenti nell'album comprendono i vocalisti Arthur Brown di The Crazy World di Arthur Brown su "The Tell Tale Heart", John Miles su "The Cask of Amontillado" e "(The System of) Dr. Tarr e Professor Fether", e Terry Sylvester degli Hollies su "A One In Paradise". La linea completa delle band Ambrosia e Pilot suonano al record, insieme al tastierista Francis Monkman di Curved Air e Sky. I racconti del mistero e dell'immaginazione hanno raggiunto il picco al numero 38 della tabella dei pop album di Billboard e la canzone "(The System Of) il dottor Tarr e il professor Fether" ha raggiunto il numero 37 nella classifica Pop Singles.

Cookie Policy
Nel presente sito si fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione all'utente, e quindi raccolgono informazioni sull'uso del sito da parte dei visitatori, dati però anonimi che non portano ad una profilazione né ad un loro utilizzo per finalità di marketing. Per ulteriori informazioni, concernenti la policy sui cookie, invitiamo a cliccare qui. Accetti?