Il tuo carrello è vuoto!
  • Italiano
  • English
Benvenuto! Effettua il login o crea un account.
I vostri Feedback

amplificatore

Buonasera Gianni e Emiliano, come mi trovai tempo fa a dare un contributo sul servizio offerto in occasione dell'acquisto di un ampli ritengo doveroso..


text_stars
Massimo

Player Pro-Ject (cd box ds)

Gentile sig. Scapin, desidero ringraziare lei e i suoi collaboratori ( in particolare la sig.ra Donatella per la cortesia e la professionalità con c..


text_stars
Italo Petriccione

Terry Callier What Color Is Love su Evoluzione Hi-Fi

Terry Callier What Color Is Love su Evoluzione Hi-Fi
Produttore: Terry Callier
Codice Prodotto: 605189
Disponibilità: A magazzino
Condizione: Nuovo
26,00€

Opzioni disponibili



* Spedizione:


Qta:   - o -

Terry Callier What Color Is Love

Come l'artista stesso, la musica di questo brillante album sfida tutte le categorie, abbracciando l'ampia gamma di influenze ed esperienze di Terry Callier. Il caleidoscopio musicale di Callier è pieno di influenze funk, rock, folk, jazz e persino classiche. "Dancing Girl" apre l'album con maestosa orchestrazione di Charles Stepney. Questo opus è l'apice dell'album, che si muove con dolce intensità verso crescendo animatori dell'anima. Canzoni come "Che colore è amore" e "Ho Tsing Mee (Una canzone del sole)", un'elegante preghiera di confusione contro la guerra, in qualche modo evitano i cliché o li portano ad un altro livello. "You Goin to Miss Your Candyman" è stato reso popolare da Urban Species quando lo hanno provato su "Listen" nei primi anni '90, e non sorprendentemente, suona meglio nella sua forma originale. A prescindere da dove ti volti, la voce appassionata di Callier cattura il drammatico dramma della condizione umana. Un romantico perso tra "frontali in cemento", questo album è un must per qualsiasi appassionato di musica.

Scrivi una recensione

Il tuo Nome:


La tua Recensione: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Punteggio: Negativo           Positivo

Inserisci il codice nel box di seguito:



ultimi visitati
Back to Top
Loading...
Loading...
Loading...
Loading...
Loading...